Dedicato alle famiglie e a tutti coloro che vogliono “perdersi” nel Giardino incantato di Roma, a due passi da Trastevere, e respirare la bellezza della natura in fiore.

Era di Maggio è l’occasione che stavi aspettando per godere a pieni polmoni di uno spazio verde incontaminato nel cuore della Città Eterna.
Passeggia liberamente tra i viali alberati, scopri scorci incantati, fai il giro del mondo ammirando fiori e piante provenienti da ogni angolo della Terra.
Il tutto accompagnato da una musica soave che si alterna al fruscio dei rami mossi dal vento lieve di maggio.
Vieni a scoprire un mondo di bellezza!

guarda l’edizione precedente

Conosci l’Orto Botanico di Roma?

Nell’antico parco di Villa Corsini alle pendici del Gianicolo, un tempo residenza di Cristina di Svezia, l’Orto Botanico di Roma si estende per circa 12 ettari e ospita oltre 3000 specie vegetali.

Una vera e propria oasi di biodiversità gestita dal dipartimento di Biologia Ambientale dell’Università Sapienza di Roma.

In un viaggio senza confini potrai addentrarti in un tratto di bosco mediterraneo, attraversare una delle più ricche collezioni di bambù presenti in Europa, specchiarti nel laghetto del Giardino Giapponese, fermarti all’ombra degli alberi centenari ad ammirare le cupole che brillano sotto il cielo della Capitale.

E poi ancora il Vigneto Italia, il roseto, l’orto dei semplici con le piante medicinali, le serre e le piante acquatiche: l’Orto Botanico ha un patrimonio naturale inestimabile che puoi scoprire a Era di Maggio insieme a tutta la tua famiglia in una festa di primavera.

Iscriviti ora alla newsletter:

  • Ti informeremo su tutti gli interessanti appuntamenti che ogni anno Sens Eventi e I Migliori Vini Italiani organizzano a Roma
  • Ti offriremo eventuali sconti e vantaggi riservati a te
  • Ti invieremo solamente comunicazioni riguardo agli eventi in programma. Lo spam non è nel nostro stile
*Campo richiesto
Invia

N.B.: il numero di accessi all’evento sarà limitato e contingentato in rispetto alle più recenti norme sanitarie in merito al Covid 19